Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2015

Brevemente me

Rosa, classe '93, avida divoratrice e per giunta instancabile mappatrice di tutto il letterariamente esistente, scrittoressa in formazione, costantemente a caccia del fantasy perfetto (o del perfetto soggetto per cui mettere alla prova la mia indiscutibile perizia con i pastelli), se finisse il mondo e fosse nelle mie mani il potere di preservare in una fiala lo spirito di un unico genio, probabilmente sceglierei comunque Billy Wilder. Sto ancora aspettando il giorno in cui Zucchero un po' alticcio chiamerà Adele da una sperduta cabina di Cuba per scrivere una super-hit blues/soul a quattro mani.
Informazioni, collaborazioni, salotto, per tutta questa roba ci sentiamo direttamente qui:
rosasusi93@gmail.com
Se poi, fatte le cose per benino, prese le misure alla Balena Parlante (qui), vagabondato tra le letture proposte, scoperto cosa può succedere quando si finisce nel Crogiolo, avrete deciso che non è ancora abbastanza, ci sono altre zone limitrofe che posso offrirvi:
Twitter
Fa…

CINQUANTA SFUMATURE. La trilogia, E.L. James

Premessa
Devo confessarlo, prima di iniziare: ho letto i libri in Pdf su Google (la mia prima volta), perché non ero affatto sicura che ne sarebbero valsi la pena; non solo, ma ancora adesso sono dibattuta (scusate, non è voluto il gioco di parole) fra un cinquanta e cinquanta. Perciò in questo post non potrò convincervi a comprare e leggere Fifty Shades, ma vorrei che un messaggio arrivasse chiaro: non affidatevi mai al chiacchiericcio e alla disinformazione (sospetto anzi che siano stati questi i due ingredienti del successo della trilogia). Per quanto infimo un libro possa essere, valutatelo solo in base al vostro giudizio, non parlate con altre parole se non le vostre.

Mi guardo allo specchio, arrabbiata e delusa.
La mia lettura
Okay, mi arrendo. Devo mettere per bene, tutto, nero su bianco, tutte le mie contrastanti impressioni, altrimenti impazzisco: il caro, vecchio Metodo Petrarca. Oddio, spero non sia blasfemo nominarlo qui, in questo spazio, visto che oggi non parleremo di alt…

TWILIGHT. La saga, Stephenie Meyer

Non avevo mai pensato seriamente alla mia morte, nonostante nei mesi precedenti ne avessi avuta più di un’occasione, ma di sicuro non l’avrei mai immaginata così.

La mia lettura
Archiviati finalmente i capitoli Filologia Romanza e Letterature Comparate di quel libro senza fine che ha per titolo Esami, come precedentemente stabilito con me stessa, per le prime settimane del mese di Marzo mi sono imposta TASSATIVAMENTE (con grande soddisfazione!) solo letture libere. Alla fine, a dispetto dei golosi richiami dei libri più recenti regalatimi per Natale, la mia scelta è caduta sulla rilettura (che in effetti adocchiavo e agognavo da parecchio) della saga di Twilight: ho concluso i miei giorni di beatitudine proprio martedì scorso, distesa come un pascià sul divano, ascoltando in completa e perfetta estasi la colonna sonora e le canzoni dei film.
La trama di quella che è stata acclamata da mezzo mondo come la più bella storia d’amore di sempre è ormai risaputa e, se me lo consentite, pref…